Psicologia

Il lavoro psicologico è un percorso di consapevolezza. La consapevolezza che abbiamo di noi e di ciò che abbiamo intorno è strettamente legata a come ci poniamo verso noi stessi e a come riusciamo a sentirci, ascoltarci, accettarci coi nostri limiti e con le nostre risorse.

psicologia 1Lo psicologo

Lo Psicologo è una figura sanitaria che fornisce ai suoi utenti un aiuto non farmacologico, basato su colloqui di sostegno, consulenze, strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione, riabilitazione o di sostegno in ambito psicologico.

Lo Psicologo è un professionista che supporta ed aiuta a superare piccoli o grandi problemi, a sviluppare le proprie potenzialità e risorse, per aumentare la soddisfazione e raggiungere i propri obiettivi.

Lo Psicologo può aiutare a superare un momento della vita difficile o nel quale si percepisce una sensazione di disagio con se stessi o con gli altri; può aiutare per un problema che finora è stato difficile risolvere in altro modo. Può essere di sostegno e aiuto in molte situazioni, purché non si configurino come terapia, poiché essa richiede il titolo di Psicoterapeuta.

Lo psicoterapeuta

E' un professionista (Medico o Psicologo) che ha intrapreso, dopo l’iscrizione al proprio Ordine professionale, un ulteriore percorso di specializzazione della durata di almeno 4 anni.

Lo Psicologo Psicoterapeuta può esercitare tutte le attività dello psicologo e in più la psicoterapia; il Medico Psicoterapeuta può esercitare le attività del medico (fra cui la prescrizione di farmaci) e quelle dello psicoterapeuta.

Lo Psicoterapeuta ha le competenze per proporre un percorso di cura e cambiamento significativi nelle situazioni di sofferenza che lo richiedano. La sua attività va, quindi, più in profondità rispetto a quella dello Psicologo e permette di agire direttamente sui disagi della persona attraverso l'utilizzo di tecniche che variano a seconda della teoria di riferimento del professionista stesso.

Le scuole di specializzazione che permettono l'iscrizione all'albo degli psicoterapeuti sono molte e molto diverse fra loro. Ognuna di esse trae origine da un quadro teorico differente, non necessariamente incompatibile con gli altri, tant'è che spesso gli psicoterapeuti fanno uso contemporaneamente di tecniche provenienti da teorie di fondo diverse.

psicologia 2Psicologia Funzionale

La Psicologia Funzionale (Funzionalismo Moderno, L. Rispoli) nasce dalla necessità di integrare nella teoria e nella pratica psicologica le più recenti acquisizioni della ricerca scientifica sull‘integrazione corpo/mente.

La Psicologia Funzionale promuove la cultura del benessere e della salute attraverso la cura della persona ed il riequilibrio dei suoi “funzionamenti di fondo”.

Cura e prevenzione non sono separati: si parla di regolazione, utilizzo e ri-scoperta delle risorse, incremento dello stato di benessere in numerosi settori di applicazione.

Il modello Funzionale pone al centro del suo interesse una particolare e rinnovata attenzione per la persona nella sua interezza. In questa nuova prospettiva il mondo affettivo delle emozioni, il mondo cognitivo con i ricordi, il simbolico e l’immaginativo, il linguaggio dei movimenti e delle posture, i sistemi psicofisiologici sono Piani integrati in cui il la persona (il Sè) si organizza, ed è possibile intervenire con un’operatività capace di soddisfare i bisogni in modo integrato ed armonioso.

Il lavoro si svolge attraverso il colloquio e attraverso le esperienze di tipo "corporeo" (posture, movimento, respirazione, voce).

Psicologia e psicoterapia

Attività

Per la cura, prevenzione, educazione alla salute e al benessere della persona:

  • Sostegno psicologico individuale e di coppia
  • Psicoterapia
  • Trattamenti antistress individuali e di gruppo (valutazione e intervento)
  • Preparazione alla gravidanza e al parto
  • Sostegno alla genitorialità
  • Sostegno oncologico per il paziente e la famiglia
  • Consulenze specialistiche (sport, educazione…)
  • Formazione

Contatti

Centro Medicina Osteopatica
Via Ungheria 32, Firenze
0556532824 info@cmosteopatica.it

Lunedì  09:00 - 13:00
14:30 - 18:30
Martedì  09:00 - 13:00
14:30 - 18:30
Mercoledì  09:00 - 13:00
14:30 - 18:30
Giovedì  09:00 - 13:00
14:30 - 18:30
Venerdì 09:00 - 13:00
14:30 - 18:30

Per urgenze è possibile comunque lasciare un messaggio in segreteria telefonica.